sabato 7 settembre 2013

Recensione: TAPHEPHOBIA "Escape From The Mundane Self"
DIGI CD 2013 - cyclic law




Musicalmente ipnotico e disorientante... TAPHEPHOBIA è la stupefacente creatura dark/drone/ambient del norvegese Ketil Søraker. Album intenso, affascinante, realizzato da un uomo "ispirato e maturo" che ha raggiunto il traguardo del sesto album in studio. E' proprio il carattere deciso con cui porta avanti il processo compositivo che più mi colpisce. Ammiro l'operato dell'artista senza nessuna eccezione! ...La perfezione è cosa molto rara, ma alcuni creativi (come Ketil) riescono a sfiorarla. Questa è musica ritualistica se preferite chiamarla così: il suo metodo fornisce elementi importanti dai quali si può partire per una specifica analisi. La fascinazione verso l'oscurità ci immobilizza in un limbo sistematico che non dà la possibilità di respirare serenamente. A dirla tutta, trovo inquietante il sound architettato da Taphephobia. Lui, polverizza il mood zoppicante di altri suoi simili, senza porsi nessun limite. Resuscita le anime dannate bloccate nella realtà sconosciuta... battezzandole con un torbido flusso musicale dal cupo appeal lisergico. La sorgente dimora sul fondale dell'anima e, questa, riesce a salire lentamente per dettagliare il lamento interiore, trasformandolo in note. Le pulsazioni amplificate del nuovo trip intitolato "Escape From The Mundane Self" rappresentano perfettamente l'ignoto come mai è apparso ai miei occhi. Quello che mi resta dopo l'ascolto è l'angosciante senso di smarrimento!!! Non esiste calmante al dolore lancinante provocato dalla follia di Taphephobia. Il suo battito vivo traumatizza. Disco IMMENSO! Complimenti sinceri a Ketil Søraker! Frédéric Arbour della canadese Cyclic Law ha messo nuovamente in evidenza le incredibili doti del compositore scandinavo. Disponibile su CD Digipack limitato (500 copie).

Contatti: facebook.com/pages/Taphephobia/196425420397858 - cycliclaw.com

TRACKLISTING: Into The Night He Disappears, My Worthless Self, White Chamber, To Storm The Field, Stranger In This Century, In The Heart Factory, Corporeal Escape, Earth Bound Spirit, Leave Their Sinking Ship, Placid Hours Of Quietness (The Final Day), All Night Near The Water.


Nessun commento:

Posta un commento