giovedì 4 ottobre 2012

Recensione: WHISKY & PAIN "Rock and Roll Dynamite"
12" MLP 2012 - blasphemous art prod. | iron bonehead prod.




Che Potenza! Che Adrenalina! Sono italiani i WHISKY & PAIN e non potevano scegliere nome migliore per identificarsi! Per tutta la durata del 12" MLP "Rock and Roll Dynamite" i quattro annientano i freni dei loro choppers impazziti, tenendo perennemente a tutto gas sull'accelleratore. Spaccano i figli del Metallo più sudicio e ubriacone! Coprodotti dall'italiana (salentina con esattezza) Blasphemous Art Production di Antonio Urso e dalla tedesca Iron Bonehead Production. I Whisky & Pain sfoderano un assalto al fulmicotone che affianca un cantato motorheadiano tipico degli anni '80 ad un sound rigorosamente "stop and go" che vi farà spruzzare benzina da ogni poro. Ascoltandoli non si possono non tirare in ballo i migliori Motorhead o i Voivod di "Angel Rat" (ascoltate il brano "Dance"). La produzione è perfetta, le ritmiche del drummer sempre sostenute, riffs e assoli tirati, ispirati, schizofrenici, la voce infuocata dall'alcohol velenoso.
Un album veramente bello che sicuramente riuscirà a mettere in mostra tutta la loro levatura strumentale e creativa. Detto ciò, dito medio ben in vista perchè "Rock and Roll Dynamite" è un ottimo biglietto da visita sia per tutti i nostalgici dei vecchi tempi che per gli amanti delle sonorità "no compromise". Io accendo un altra sigaretta e rimetto play. Compratelo a scatola chiusa.

Contatti: blasphemousart@libero.it

"ROCK AND ROLL DYNAMITE" TRACKLIST: Oregon / Whisky And Pain, Dance, Game Over, Beating the Leader, Deep Death, Rock’n’Roll Dynamite.


Nessun commento:

Posta un commento