giovedì 18 ottobre 2012

Recensione: EAGLE TWIN "The Feather Tipped The Serpent's Scale"
cd 2012 - southern lord




Che trip questi EAGLE TWIN provenienti dalle terre rocciose dello Utah. Un mantra che si vaporizza sulle spine di un deserto dimenticato dove gli scorpioni si cibano delle loro code avvelenate ("Ballad of Job Cain Part I and II"). Nocivo "The Feather Tipped The Serpent's Scale" si interiorizza nel flusso arterioso, giace permanente tra i globuli rossi impazziti trasmettendo un senso di perdizione e successivo malore. Ipnosi vertebrale ("Lorca (Adan)"! Un rituale lento, trascendentale, allettante opportunità per danzare come topi indifesi intorno ai crotali assassini ("HornSnakeHorns")... Denti affondano sotto cute, si ripiegano, stabilizzandosi definitivamente ("Snake Hymn"). Loro non hanno predatori naturali e il confronto è già perso dal principio, non si daranno alla fuga finchè i nostri corpi non saranno li distesi sulla sabbia incandescente a subire un completo collasso ("Epilogue, Crow's Theology"). Sludge/doom psichedelico come pochi sanno concepire. Allucinogeni. Grande ritorno!

Contatti: myspace.com/eagletwin - southernlord.com/band_eag.php

"THE FEATHER TIPPED THE SERPENT'S SCALE" TRACKLIST: Ballad of Job Cain, Lorca (Adan), HornSnakeHornS and It Came to Pass…, Snake Hymn, Epilogue, Crow’s Theology, Ghosts of Eden {live vinyl only bonus track}.


Nessun commento:

Posta un commento