giovedì 25 ottobre 2012

Recensione: ABSVRDIST "Illusory"
cd 2012 - self released




"Illusory" per certi versi è veramente un buon disco! Il duo texano degli ABSVRDIST ci sa fare di brutto con riffs schiacciasassi ed una carica metallica che ti trascina in un gorgo velocissimo. E' musica adatta per essere ascoltata tutta d'un fiato dato il suo carattere urgente...
Ci sono ottime idee (soprattutto nelle chitarre), arrangiamenti ben posizionati, una sezione ritmica terremotante. Tutto si consuma in breve tempo e non c'è modo di ragionare tra le zanne di questa belva. Le voci di entrambi i componenti mi convincono perché in grado di modulare diversi stili e tonalità aggressive, rendendo il disco più vario, piacevole, fugace. Gli Absvrdist hanno quella feroce personalità che serve ad un genere come il grind/death metal. Un esordio autoprodotto da tenere in considerazione. Spero solo che i due ragazzi coinvolti nel progetto trovino il modo di portare on stage questi brani.

Contatti: absvrdist.bandcamp.com

"ILLUSORY" TRACKLIST: Repulsive, Exposure, Funny Games, Mindless, Logical Conclusion, First World Problems, Amongst Humans, Illusory, Delusion, Needful Things, Vacant, Weakness, Shidiot, Brood, Abstract Absurdities.


Nessun commento:

Posta un commento